Incontro con l’autore

L’irrinunciabile rito dell’incontro con l’autore quest’anno vedrà protagonisti Giuseppe Dino e Giampiero Farinella, rispettivamente attore e sceneggiatore del film “Le stelle non hanno padroni”. La proiezione avrà luogo lunedì 18 novembre presso la Multisala Apollo, all’interno della stagione del Cineforum Don Orione. L’incontro con il pubblico avverrà in occasione degli spettacoli delle 16.30, delle 18.30 e delle 20.30.

lestelle

Al via dal 30 settembre la stagione del Cineforum Don Orione e dal 2 ottobre il Cineforum della Multisala Apollo a Messina

Cineforum nel segno della qualità cinematografica. Giovedì 26 settembre, nella saletta a piano terra del Residence CineApollo di Messina, lo storico Cineforum Don Orione e la Multisala Apollo hanno presentato in conferenza stampa l’edizione 2019/20 delle rispettive stagioni cinematografiche.

Sono intervenuti Loredana Polizzi, imprenditrice della Multisala Apollo, il critico e storico del cinema Nino Genovese, presidente del Cineforum Don Orione, e Giuseppe Corallo, componente del Direttivo sempre del Cineforum Don Orione.20190926_101651

Lunedì 30 settembre è in cartellone il film d’apertura del Cineforum Don Orione (56°/57° edizione), il più antico Cineforum messinese e l’associazione culturale più longeva in città, in attività senza interruzioni dal 1963.

Per l’occasione, si propone, con il primo ingresso gratuito (ore 16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30), il film francese “Il complicato mondo di Nathalie” (2017), una commedia diretta da David Foenkinos e Stéphane Foenkinos, con Karin Viard e Anne Dorva. Il programma, ogni lunedì alla Multisala Apollo fino al mese di marzo, si svolge con l’intervento della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e con il patrocinio gratuito della FICC (Federazione Italiana Circoli del Cinema), realtà alla quale aderisce lo stesso Cineforum Don Orione.

L’abbonamento ordinario all’intero ciclo di 25 film costa 50 (cinquanta) euro; 25 (venticinque) euro per i giovani dai 14 ai 25 anni; 45 (quarantacinque) euro per gli iscritti all’Università della Terza Età / Unitre di Messina e a tutti i CRAL; il costo di un singolo spettacolo è di 5 (cinque) euro.

Per leggere il programma: https://cineforumdonorione.com/partecipa/.

Cicli dedicati alla Francia e agli Usa, Incontri con l’autore e temi come i rapporti di coppia e “Cinema e società”, oltre alla “Giornata della donna” e al “Cinema ritrovato” (con omaggio al regista Giorgio Diritti), caratterizzano la stagione 2019/20.

Mercoledì 2 (ore 16.30 – 18.30 – 20.30) e venerdì 4 ottobre (ore 16.30 – 20.30) è in cartellone, invece, il film di successo “A Star is Born”, che inaugura il Cineforum della Multisala Apollo. Anche in questo caso il primo ingresso è gratuito. Si tratta di un film che ha come protagonisti Lady Gaga, in una versione inedita, e Bradley Cooper, pure regista e tra gli sceneggiatori. Per leggere il programma del Cineforum: https://multisalaapollo.com/.

Ha evidenziato Loredana Polizzi (Cineforum Apollo): «Sono due liste di titoli completamente diverse, con differenti idee d’intrattenimento, e quindi non in competizione tra loro. Il Cineforum della Multisala Apollo propone, da ottobre a maggio, ogni mercoledì e venerdì, ventotto titoli di richiamo, ma che non hanno avuto la giusta attenzione lo scorso anno per una tiratura limitata o che non sono stati programmati in città. L’abbonamento costa cinquanta euro, con due film a scelta nella programmazione ordinaria dal lunedì al venerdì, e il mini abbonamento 30 (trenta) euro con 12 titoli a scelta. Nota vincente è dare al nostro pubblico la possibilità di interfacciarsi con tre film del Cineforum Don Orione, da aggiungere a quelli già programmati. Il costo di un singolo spettacolo è di cinque euro”. Da ricordare pure, alla Multisala Apollo, una serie di eventi come “In diretta al cinema”, stagione 2019/20, con la Royal Opera House, proponendo dall’8 ottobre (“Don Giovanni”, ore 19.45) al 18 giugno l’emozione senza tempo delle opere liriche e dei balletti.

A sua volta, il presidente del Cineforum, il professor Nino Genovese (Cineforum Orione) ha ricordato: “Il Cineforum «Don Orione» di Messina, aderente alla FICC (Federazione Italiana Circoli del Cinema), non solo risulta il Cinecircolo più antico di Messina, della Sicilia e (forse) anche d’Italia, essendo giunto a 56 anni di attività ininterrotta, che diventeranno 57 nel 2020, ma costituisce anche un punto di riferimento importante nella nostra città per proiezioni di film di alto valore culturale ed estetico, non fini a sé stesse, ma regolarmente accompagnate da validi strumenti: accurate schede dei film, predisposte da esperti del settore, che contribuiscono a un approfondimento di carattere critico, storico, espressivo ed estetico dell’opera proiettata; presentazioni e dibattiti; incontri con registi e attori”. “Il nostro scopo è sempre stato – ha continuato Genovese – quello di avvicinare un sempre maggior numero di persone agli spettacoli culturali, con particolare riferimento ai giovani, sia gli studenti universitari che quelli delle Superiori, allo scopo di farli accostare a un cinema diverso, di qualità, spesso mai arrivato nella normale distribuzione delle nostra sale cinematografiche. Noi riteniamo che il Cineforum Don Orione, non solo per la sua grande tradizione storica, ma anche per la valenza e l’originalità delle sue proposte, possa affiancarsi degnamente all’indispensabile e imprescindibile operato, in questo settore, dei docenti, per contribuire all’acquisizione da parte dello studente delle capacità di analisi, di decodifica e di lettura critica, con indubbia ricaduta didattica della nostra attività in ambito scolastico.”

E che il nostro invito ai giovani sia dettato da esigenze culturali davvero sentite ed autentiche – ha osservato Genovese – è dimostrato concretamente pure dal costo irrisorio della tessera di abbonamento all’intero programma, che per gli studenti è la metà dell’abbonamento ordinario (soli 25 euro). Anche quello della stagione 2019-2020 costituisce un programma di tutto rispetto: quasi tutte prime visioni per Messina, che rientrano in un unico discorso complessivo, collegato al nostro nome, alla nostra lunga storia, sempre improntata alla ricerca di tutto ciò che abbia validi e seri addentellati con quella cultura in senso lato, che, nel nostro “martoriato” Paese, che più di altri ne avrebbe bisogno, si tende, invece, sempre più a trascurare. Il programma è realizzato con la collaborazione della Multisala Apollo: così, se il Cineforum Apollo offrirà ai propri abbonati, in visione gratuita, tre film a scelta della programmazione del Cineforum Orione, quest’ultimo, per converso, darà ai propri soci la possibilità di assistere gratuitamente a tre film a scelta della programmazione del Cineforum Apollo.”20190926_101416

È possibile acquistare l’abbonamento presso la Multisala Apollo e il CineAuditorium Fasola, oppure nelle librerie Bonanzinga, Ciofalo/Mondadori, Feltrinelli e Gilda dei Narratori. Nell’abbonamento è compresa l’annuale quota sociale: gli abbonati alla rassegna saranno anche soci del Cineforum Don Orione e con esso della FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema.

A sua volta, il vice-presidente del Cineforum, dottor Pino Corallo, è entrato nello specifico del programma: “Vorrei sottolineare che, rispetto alla passata edizione, vi sono novità e conferme. Tra questa ultime la suddivisione in sezioni, di cui vengono riprese: il Cinema francese, Cinema e società, Rapporti interpersonali, Giornata della donna. Nuova è invece la sezione dedicata al cinema americano, così come l’introduzione del Cinema ritrovato e restaurato, dedicata al regista italiano Giorgio Diritti, pluripremiato in Italia e all’estero, e quella dedicata a un film del Commissario Maigret, in occasione dei 90 anni della sua nascita e dei trent’anni dalla morte di Georges Simenon. Anche quest’anno viene ripristinato l’incontro con l’autore con il film Le stelle non hanno padroni, produzione indipendente dei Nebrodi, di cui avremo ospiti alcuni membri dello staff. Infine vogliamo sottolineare la nazionalità assai rara di alcuni film: India, Argentina, Messico, Palestina, Cipro, Giappone, Quatar, Marocco”.

IN ANTEPRIMA LA NUOVA STAGIONE

Presentiamo in anteprima date e titoli della prossima stagione di Cineforum. In settimana inizierà la prevendita degli abbonamenti presso la Multisala Apollo e il CineAuditorium Fasola, e sarà possibile anche ritirare la brochure cartacea. Prestissimo aggiorneremo tutte le pagine del nostro sito internet con tutte le informazioni necessarie e il link per il download della brochure.

BROCHURE orione 2019 fronte-01-01BROCHURE orione 2019 retro-01-01

Cinema in Orto 2019: settima edizione dedicata ad Angelo Musco

Siamo giunti quest’anno alla settima edizione di “Cinema in Orto”, la consueta rassegna estiva organizzata dall’Orto Botanico “Pietro Castelli” e il Cineforum Don Orione in collaborazione con l’Associazione Antonello da Messina. Nuovi appuntamenti per passare una serata nell’Orto Botanico coniugando la passione per il cinema con la passione per le piante.

Sulla scia delle rassegne degli anni scorsi, si continuano a proporre film legati al nostro territorio: quest’anno le proiezioni nella cavea dell’Orto prevedono quattro film interpretati dal noto attore catanese Angelo Musco, legato alla città di Messina fin da giovanissimo.

musco

Per quattro serate l’Orto Botanico sarà aperto dalle 20.00 alle 23.00 – Ingresso gratuito.

Si avvisa che, per motivi di sicurezza, l’ingresso alla proiezione dei film sarà limitato al numero massimo di 95 partecipanti.

FILM IN PROGRAMMA:

Lunedì 1 luglio, ore 21 – L’EREDITA’ DELLO ZIO BUONANIMA (1934) – Durata 91’
Regia: Amleto Palermi

Giovedì 4 luglio, ore 21 – FIAT VOLUNTAS DEI (1935) – Durata 77’
Regia: Amleto Palermi

Lunedì 8 luglio, ore 21 – L’ARIA DEL CONTINENTE (1936) – Durata 80’
Regia: Gennaro Righelli

Giovedì 11 luglio, ore 21 – PENSACI, GIACOMINO! (1937) – Durata 76′
Regia: Gennaro Righelli

Generazione Mai Più in mostra

Ultima tappa del progetto “Generazione Mai Più”. Venerdì 7 giugno alle 10.30, presso i locali della Galleria Arte Cavour, gli studenti del Liceo Basile inaugureranno la mostra con storyboard e manifesti cinematografici realizzati nell’ambito dei laboratori scolastici, sul tema del contrasto alla violenza di genere. L’ingresso, ovviamente, è libero, e lo sarà fino al 14 giugno (negli orari di apertura della galleria, ovvero 17-20). Tutti invitati!

Generazione Mai Più è un progetto del Cineforum Don Orione e del Liceo Artistico Basile con il contributo di MIUR e MIBAC nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola.

LocandinaGENERAZIONE_stampa_page-0001

Mini abbonamenti in vendita

Augurando buone vacanze a tutti i nostri soci, informiamo che sono già in vendita i mini abbonamenti per la stagione 2019: 10 film a scelta del programma del Cineforum + 3 titoli a scelta del programma del Cineforum Apollo a 20 euro.

buone-feste1

La ripresa della stagione di cineforum è prevista per lunedì 7 gennaio 2019 con il film “Un amore sopra le righe” di Nicolas Bedos.

Incontro con l’autore

Ritornano gli “incontri con l’autore” del Cineforum Don Orione. Martedì 6 novembre, in occasione della proiezione fuori programma del film “Balon”, sarà presente in sala il regista Pasquale Scimeca.

scimeca

L’iniziativa si aggiunge al ciclo ordinario del Cineforum 2018/2019 e siamo sicuri che i soci saranno contenti che per loro l’ingresso sarà gratuito.

I non soci, comunque, godranno di una promozione con ingresso ridotto a 4 euro.

Gli spettacoli seguiranno gli orari: 16.00, 18.30 e 21.00. Al termine dei primi due, il regista incontrerà il pubblico.